comunicato stampa

SUPERCRAFT SUPERGIFT
Mostra mercato di artefatti dell’ eccellenza artigiana europea
a cura di Daniela Boni e Pier Giorgio Scoffone/AGIRE

7 dicembre 2006 - 7 gennaio 2007

MIAAO Torino - San Filippo Neri - via Maria Vittoria 5


Il Natale al MIAAO di Torino si festeggia con una mostra mercato di artefatti dell’eccellenza artigiana europea  che - un po’provocatoriamente per una struttura principalmente promossa dalla mano pubblica  - avrà l’obiettivo di “fare cultura attraverso lo shopping”. In un Museo di Arti Applicate a questione del cosiddetto merchandising di cultura si pone, storicamente, in termini radicalmente diversi rispetto  ai musei dedicati ad altre arti. I Musei Artistico Industriali nacquero infatti nell’800  secondo un modello integrato nei suoi aspetti espositivi e formativi, produttivi e commerciali, considerati egualmente ‘dignitosi’ e ‘utili’. Nasce dunque da qui l’idea di allestire la mostra ‘natalizia’ dal titolo Supercrafts-Supergifts, che metterà in vendita tutte le opere esposte lungo un’intera Galleria, non già ‘confinate’ in un Museum Shop. Questi oggetti, alcuni dei quali realizzati appositamente dagli artisti-artigiani su richiesta di Enzo Biffi Gentili, direttore del Museo Internazionale delle Arti Applicate Oggi di Torino, saranno raccolti nelle prestigiosissime ‘vetrine’ progettate e costruite dall’Officina Rivadossi.

Alcune anticipazioni: ad esempio si avrà una Custodia delle Bigioie, dedicata all’attuale gioielleria di ricerca, con lavori di giovani esponenti della grande scuola catalana come Nicolas Estrada o di quella olandese come Felieke van der Leest o di quella italiana con la scoperta dei nuovi talenti di Elisabetta Bovina e Carlo Pastore del gruppo Elica; una Custodia delle Porcelle che riunirà ceramiche e appunto porcellane, a partire da quelle della belga Anne Leclercq, della francese Muriel Koenig, della romagnola Mirta Morigi; o ancora l’estro di Daniela Boni  che ha realizzato in ferro una lampada-tacchina -uccello ‘natalizio’ suo malgrado-  dal titolo Pitu (Turkey-hen Lamp). La mostra servirà anche a confrontare, qualitativamente ed economicamente, questi Supercrafts europei con artefatti dell’Eccellenza Artigiana piemontese o italiana.

La mostra è promossa dalla Direzione all’Artigianato della Regione Piemonte e curata, sotto la direzione artistica di Enzo Biffi Gentili,  dalla designer Daniela Boni e da Pier Giorgio Scoffone, responsabile dei progetti speciali di AGIRE, Agenzia costituita dalle Confederazioni Artigiane del Piemonte (Confartigianato, CNA, C.A.S.A.) e da Unioncamere Piemonte per promuovere l’eccellenza artigiana subalpina e, a partire da questa mostra, per aprirsi ascambi culturali  con organismi come il World Crafts Council Europe e gli Ateliers d’Art de France.