IED VISIBLE @MIAAO

Oltre il confine delle discipline. Art&design beyond boundaries

 

Al via la terza edizione di VISIBLE, festival di arti visive ideato dall’Istituto Europeo di Design, che si terrà sabato 20 maggio 2017 dalle 10 alle 24 al MIAAO - Museo Internazionale delle Arti Applicate Oggi (via Maria Vittoria 5, Torino). Una giornata intera dedicata quindi alla contaminazione fra arti applicate, design, fotografia, illustrazione, editoria indipendente, stampa serigrafica, video arte, con mostre, talk, workshop e dj-set che animeranno la nuova edizione del Festival.

 

Visible 2017 porta con sé due novità di rilievo: la nuova location del MIAAO, storico ed eccentrico museo torinese, e la presenza di ospiti internazionali di altissimo profilo. Il Festival si sposta infatti dalla sede torinese dello IED per ampliarsi e con la sua presenza riaprire alla città gli spazi del museo. Il MIAAO avvia così un innovativo modello di gestione collettiva e partecipata: il museo nell’ultimo periodo si è infatti contraddistinto con il suo Seminario Superiore di Arti Applicate come una struttura formativa e progettuale, con la stipula di convenzioni con l’Università di Torino e con la direzione artistica di azioni di nuova identità territoriale. Durante Visible, sarà possibile partecipare ad una visita della Galleria Soprana del MIAAO (ore 10.30), che tra l’altro ospita il celebre Paliotto del Piffetti, guidata dal suo Direttore emerito Enzo Biffi Gentili e con l’occasione vedere la mostra La luccicanza. Selezione di lustri ceramici dalle collezioni del museo.

 

Studio Job e Studio Swine saranno invece i due ospiti internazionali che animeranno a partire dalle 14.30 due dei talks pomeridiani (Lab-Oratorio MIAAO, via Maria Vittoria 7/A). Studio Job - formato dalla coppia Job Smeets e Nynke Tynagel - è considerato precursore della cultura contemporanea le cui visioni hanno portato ad una loro rivoluzionaria percezione del confine fra arte e design. Studio Swine - Super Wide Interdisciplinary New Explorers - porta invece a Visible la collaborazione fra l’architetto giapponese Azusa Murakami e l’artista britannico Alexander Groves. I loro risultati creativi abbracciano le discipline legate ad arte, design e film con un focus sempre attento alla ricerca e impiego dei materiali. A completare il parterre dei talk pomeridiani, il racconto a cura di Michele Lupi - Direttore Icon - dedicato al caso editoriale del magazine Icon Design nato inizialmente come supplemento della nota testata Icon, edita per il settore fashion, design e tendenze da Mondadori.

 

A chiusura del pomeriggio, Visible accoglie l’inaugurazione (ore 18 - Galleria Sottana MIAAO) della mostra a cura di Bruna Biamino Eritrea e Dodecaneso. Esempi di architettura razionalista. Dieci foto 150x100 volte ad indagare testi delle avanguardie architettoniche italiane nelle ex-colonie d’oltremare, con l’obiettivo di rivalutare un lascito imponente. Alle 21, nel Lab-Oratorio MIAAO, proiezione dell'opera Allegoria Sacra del collettivo russo AES+F con audio originale in collaborazione con Noire Gallery.

 

In occasione di Visible sarà inoltre presentato il terzo numero di Overground, magazine dallo stile contemporaneo che IED Torino ha dedicato alla creatività metropolitana e alle nuove tendenze internazionali nel mondo del design. Una visione critica ed estetica che conduce in un viaggio fra forme artistiche suburbane dando voce ai leader della rivoluzione visiva.

 

Visible nasce nel 2015 da un’idea di IED Torino con l’obiettivo di promuovere il segmento di coloro che operano nel campo della progettazione visiva facendosi interprete di nuove modalità di business, indagando i meccanismi del prodotto editoriale contemporaneo e futuro a partire dal processo e dal progetto. Visible si riconferma come un momento di aggregazione professionale nuovo a Torino, un’opportunità culturale che vuole raccontare il mondo delle arti visive attraverso le testimonianze dei suoi protagonisti, docenti IED e interferenze con la cultura dell’immagine e del progetto di artefatti a 360°.

 

La partecipazione a Visible è gratuita, quella alla visita guidata al MIAAO, ai talk e alle proiezioni nel Lab-Oratorio sempre gratuita ma previa iscrizione online obbligatoria su ied.it, sino a esaurimento posti.

 

Info e programma qui